NEWS _ AIUTI PER L'AUSTRALIA

Aggiornamento 24.01.2020 MERCE SPEDITA!!
In data 24 gennaio abbiamo spedito i primi 15.600 PRODOTTI, ben 29 colli (2 bancali di merce) al AUSTRALIAN ANIMAL RESCUE INCORPORETED di Cronbourne in Australia.
La soddisfazione è tanta, possiamo dire immensa. Abbiamo ancora tanto materiale da inviare con una seconda spedizione, le volontarie hanno impiegato quasi due settimane a vagliare tutti i prodotti donati, a toglierli dalle confezioni per occupare meno spazio, a verificare le date di scadenza delle garze e le taglie dei calzini! Cioè che non era idoneo alla spedizione (calzini troppo grandi oppure farmaci come il betadine) verrà donato alla Caritas ed a gattili e canili di zona.
Abbiamo deciso di inviare i prodotti raccoltia a questa organizzazione no-profit non governativa che si occupa non soltanto dei koala ma di tutti gli animali selvatici colpiti dal disastro ambientale in atto ormai da mesi in Australia.
Lo spedizioniere deve ancora pesare i colli e indicarci l'ammontare della spesa da sostenere. Tra le immagini troverete anche la ricevuta della spedizione del 24 gennaio.

Vi chiediamo un ultimo aiuto, stiamo raccogliendo fondi per riuscire a sostenere le spese di spedizione per l' Australia, non pensavamo onestamente che la generosità sarebbe stata tale, siamo quindi felicissimi e vi ringraziamo per quanto donato e per ogni donazione che sarà per noi di fondamentale 'aiuto.
Le spese saranno ingenti, sapremo con esattezza l'importo una volta raccolto tutto il materiale e stimato con esattezza dimensioni e peso, ma le spese non potevano fermarci dal cercare in goni modo di inviare aiuti per una situazione tanto disperata.
Per sostenerci potete effettuare una donazione CON LA SPECIFICA CAUSALE DI "AIUTO PER L'AUSTRALIA",

tramite bollettino c/c postale 94046117 oppure tramite bonifico IBAN IT98O0760102800000094046117 intestato a Pro Animalso Onlus.

La Pro Animals è un'associazione Onlus per cui ogni offerta inviata può essere detratta nella Dichiarazione dei redditi.

Altri modi per aiutarci sono diventare nostro socio o fare volontariato con noi, qui tutte le info




L'Associazione Pro Animals onlus è toccata profondamente da quanto sta accadendo in Australia.
Come Associazione abbiamo già provveduto ad inviare un aiuto economicoa WIRES una Organizzazione che salva e curai koala e gli altri animali selvatici salvati in Australia.
Inoltre abbiamo organizzato una imponente raccolta di materiali che sono stati richiesti per curare gli animali salvati (garze sterili, garze grasse (es jelonet), vetrap, calzini da bambini per poter fasciare le zampe ferite e bruciate degli animali, ecc...).
 
Aggiornamento 13.01.2020
La raccolta si è conclusa il giorno 12.01 con un quantitativo di merce oltre ogni aspettativa, stiamo ancora raccogliendo il materiale dai vari punti per organizzare la spedizione.  I punti di raccolta erano stati organizzati in tutta Toscana e RINGRAZIAMO sentitamente tutti quelli che ci hanno aiutato donando ed anche chi ci ha permesso di utilizzare i loro negozi, farmacie, ambulatori come centri di raccolta.
Senza tutti voi questo grande risultato non sarebbe mai stato possibile.

 

prev next
 
Qui di seguito elenchiamo alcune delle attività effettuate in favore dei nostri amici a quattro zampe. Se avrete la pazienza di leggere queste poche righe vi renderete conto che, seppure gocce nel grande mare, ciascuno di questi interventi ha contribuito a mantenere viva la speranza e la voglia di lottare in chi ha avuto bisogno di aiuto. Naturalmente ogni attività è documentabile perché, come ormai ben sapete, la totale trasparenza costituisce la nostra bandiera e il nostro orgoglio.


 

Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Animale

Considerato che ogni animale ha dei diritti; considerato che il disconoscimento e il disprezzo di questi diritti hanno portato e continuano a portare l' uomo a commettere crimini contro la natura e contro gli animali; considerato che il riconoscimento da parte della specie umana del diritto all'esistenza delle altre specie animali costituisce il fondamento della coesistenza delle specie nel mondo; considerato che genocidi sono perpetrati dall' uomo e altri ancora se ne minacciano; considerato che il rispetto degli animali da parte degli uomini è legato al rispetto degli uomini tra loro; considerato che l'educazione deve insegnare sin dall'infanzia a osservare, comprendere, rispettare e amare gli animali.
Continua a leggere

 

"Esistono uomini che portano su di sé il dolore del mondo.
Quando vedono pesci rossi nei sacchetti dei Luna Park non riescono più a respirare e vedono orribili facce ridenti deformate dall'acqua. 
Uomini che guardano foto di esseri viventi maltrattati e ne sentono, in maniera accecante e assordante, le urla, il panico, la sofferenza. C'è chi li considera santi o fanatici e chi, semplicemente, afferma che sono persone troppo buone per riuscire a sopravvivere senza impazzire. "
Dal libro Acid Lethal Fast, di Astor Amanti 

 

Oggi ho salvato un essere umano

OGGI HO SALVATO UN ESSERE UMANO 
I nostri sguardi si sono incontrati quando lei ha percorso il mio corridoio ed ha guardato nella gabbia. 
Ho percepito subito il suo bisogno e sapevo di doverla aiutare. Ho scodinzolato, non molto forte, perché non si spaventasse. 
Quando si è fermata alla mia gabbia, ho impedito che il suo sguardo andasse dietro di me, per non farle vedere il piccolo incidente che mi era capitato. Non volevo che venisse a sapere che oggi non mi avevano portato fuori. A volte le persone qui hanno così tanto da fare, e non volevo che avesse di loro una brutta impressione.  
Quando ha letto la scheda con la mia descrizione, ho sperato che il mio passato non la rattristasse. Io posso soltanto guardare avanti e vorrei essere importante e significare qualcosa per qualcuno. Si è piegata verso di me e mi ha mandato dei baci leggeri. Io ho premuto le spalle e la testa contro la rete, per poterla toccare. Mi ha accarezzato la nuca con la punta delle dita, così morbide e leggere, ha avuto subito bisogno di compagnia.  Una lacrima è scesa sulla sua guancia ed io ho alzato la zampa, per assicurarle, che tutto sarebbe andato bene. Dopo poco la porta della mia gabbia si è aperta ed il suo sorriso mi ha così illuminato, che sono subito saltato fra le sue braccia.  
Le ho promesso che sarebbe sempre stata sicura con me. Le ho promesso che l'avrei sempre accompagnata. Le ho promesso che avrei fatto di tutto, per vedere sempre il suo sorriso smagliante ed un luccichio nei suoi occhi.
Ho avuto la fortuna, che lei passasse dal mio corridoio. Là fuori ci sono molti altri essere umani, che ancora non hanno attraversato questi corridoi; ancora così tanti, devono essere salvati. Io ne ho potuto salvare almeno uno.   
OGGI HO SALVATO UN ESSERE UMANO.  
(Anonimo)

 
 

Il giornale dei gatti

I gatti hanno un giornale 
con tutte le novità
e sull’ultima pagina 
la “Piccola pubblicità”.

“Cercasi casa comoda 
con poltrone fuori moda:
non si accettano bambini 
perché tirano la coda.”

“Cerco vecchia signora 
a scopo compagnia.
Precisare referenze
e conto in macelleria.”

“Premiato cacciatore 
cerca impiego in granaio.”
“Vegetariano, scapolo, 
cerca ricco lattaio.”

I gatti senza casa 
la domenica dopopranzo
leggono questi avvisi 
più belli di un romanzo:

per un’oretta o due 
sognano ad occhi aperti,
poi vanno a prepararsi 
ai notturni concerti.

Gianni Rodari da Filastrocche in cielo e in terra, Einaudi 1997

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam porttitor augue a turpis porttitor maximus. Nulla luctus elementum felis, sit amet condimentum lectus rutrum eget.